Report Borsino Immobiliare Logistico 2019-1

All’interno del Report troverai:

  • Trend del mercato immobiliare logistico italiano ed Estero
  • Indice di attrattività delle prime location (by Nomisma)
  • Indice di attrattività delle secondary location (by Nomisma)
  • OSIL 2019: focus sul settore largo consumo
  • Assologistica: la logistica cambia e anche le professioni
  • Fedespedi: logistica come fattore di crescita del Paese
  • Alis e la virtuosa catena logistica

CLICCA QUI PER LA PREVIEW DEL REPORT

Report Immobiliare Logistico 2019-1, il mercato immobiliare logistico italiano si conferma stabile nel primo semestre 2019 con valori in leggero rialzo per la locazione degli immobili di nuova costruzione.

Lo scenario emerge in modo netto nella 27^ edizione del Borsino Immobiliare della Logistica, che in questo numero si amplia grazie alla preziosa collaborazione di Nomisma, società di ricerca economica.

Il nuovo numero del Borsino si apre con un approfondimento sul mercato immobiliare logistico a livello nazionale relativo al primo semestre 2019, a cura del Dipartimento di Ricerca di World Capital.

Trainato dal Nord, dove spiccano le performance di Genova (60 €/mq/anno) e Milano (56 €/mq/anno), il mercato immobiliare logistico italiano si attesta in buona salute.

La media nazionale dei canoni medi nel primo semestre 2019 si attesta a 41,07 €/mq/anno.

La seconda parte del Borsino, invece, è interamente dedicata all’indice Italy2Invest (I2I) di Nomisma, strumento informativo che restituisce una valutazione sintetica dell’attrattività dei territori italiani. 

Tra le prime location l’indice Italy2Invest premia Milano, Firenze e Bologna. Le 3 province sul podio presentano tutte valori dello score superiori a 60 (rispettivamente 64.7, 61.7 e 61,4). Nella forbice compresa tra i 60 e i 50 punti rientrano Genova (59,4), Roma (59,2), Torino (57,2) e Napoli (51,2).

Per avere il report completo compila il form qui di seguito