Accordo di riservatezza

Accordo di riservatezza

L’accordo di riservatezza o NDA (non disclosure agreement) è una tipologia di accordo, per il mezzo del quale i soggetti decidono di non svelare alcune informazioni indicate nell’accordo stesso.

Questo finchè le medesime non verranno rese note a terze parti o di dominio pubblico.

Se il vincolo viene violato, pena il risarcimento del danno e/o la previsione di penali a carico della parte che ha violato la divulgazione delle informazioni.

I soggetti coinvolti nell’accordo di riservatezza sono spesso l’agente immobiliare, il cliente e il venditore, o la parte che mette in vendita o in locazione l’immobile.

Quali sono le caratteristiche dell’accordo di riservatezza?

L’accordo di riservatezza deve riportare chiaramente l’obiettivo del contratto, delineando in modo nitido il motivo del patto tra i soggetti.

La clausola può variare nel tempo, ampliata o ristretta, tuttavia ogni rettifica deve essere riportata per esteso.

La mancata chiarezza della clausola, inoltre, possono rendere difficile, in caso di violazione, la dimostrazione del non rispetto del contratto stesso.

La durata dell’accordo di riservatezza

Per quanto riguarda la durata dell’accordo, essa può essere concordata tra i soggetti, sempre tenendo conto delle informazioni contenute nel contratto.

Non vi è dunque una durata standard, ma può variare in base alle esigenze.